Berretti running e copricapi

Mostrando 1 - 6 di 6 articoli

Berretti per il running

Il copricapo Kedra-T per una corsa funzionale e alla moda!

Sei un tipo che ama gli allenamenti all’aria aperta? Per chiunque desideri praticare sport outdoor Kedra-T offre una ricca gamma di berretti e copricapi running. Tra i tanti modelli (calotta, cappuccio, berretto, skullcap) trovare quello che fa per te è un gioco da ragazzi. Esci di casa per andare a correre e il freddo pungente mette a repentaglio la buona riuscita della tua corsa? Non temere, indossa il copricapo giusto e vai. I berretti sono essenziali d’inverno, indispensabili nel caso di maltempo o pioggia e altrettanto utili d’estate, per proteggerti dal fastidio che l’eccessivo sudore ti può procurare. Sicuramente la categoria Runner sa molto bene quanto un berretto sia fondamentale.

I modelli e i colori che ti proponiamo nella nostra selezione sono tanti, dalle tinte unite ai colori sgargianti per riuscire a soddisfare ogni esigenza di stile. Il modello più versatile è lo skullcap o calotta, che potete trovare in diverse gradazioni termiche: dal normale micro-pile fino al più pesante pile batteriostatico che si differenzia dai consueti pile per la sua tecnicità e bielasticità. Ma Kedra-T ha dato vita ad un berretto fuori dal comune, con una caratteristica speciale per le giornate uggiose: un inserto antivento e antiacqua con una bandana incorporata che, oltre a fungere da scaldacollo, si trasforma in cappuccio per dare riparo alla testa.

Focalizzati quindi sui colori giusti, abbinando accessori da corsa che richiamino per tonalità e stile i nostri berretti. Se vuoi uscire dai soliti schemi e ottenere un look d’impatto, opta per i colori fluorescenti che puoi trovare sul nostro shop. Oltre ad essere estremamente originale, aumenterai la tua visibilità durante la sera.

Gli Skull cap, l’evoluzione del berretto

Cosa sono gli Skull Cap? Sono i berretti senza tesa molto amati e utilizzati dagli sportivi ma non solo. Inizialmente furono utilizzati, prevalentemente, dai giocatori di Football americano, sotto il casco, durante gli allenamenti, per ripararsi dal freddo. Successivamente presero piede in altri sport, come il ciclismo; essendo aderenti alla testa non interferiscono con i movimenti e offrono un’estetica godibile. Recentemente è un accessorio che ha allargato i suoi orizzonti, diventando molto di moda anche nel mondo dello show business: cantanti e star del cinema lo indossano sotto il classico cappello.